Condividi

SOS1308231Reggio Calabria, 16 ottobre 2013 – La polizia ha fermato a Gioia Tauro Giovanni Copelli, di 79 anni, con l’accusa di associazione mafiosa in quanto affiliato alla cosca di ‘ndrangheta dei Piromalli. Il fermo di Copelli è stato effettuato in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Dda di Reggio Calabria.

Copelli appartiene ad una famiglia storicamente legata ai Piromalli. Il fermato era cognato del defunto boss Giuseppe Piromalli, alias ”don Peppino”, capo dell’omonima cosca.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteFrancesco Fortugno
Prossimo articoloNebbia, incidente mortale in autostrada A4