Condividi

Un agente della Polizia di Stato, ieri sera, libero dal servizio ha arrestato Antonio S. 34enne, napoletano, responsabile del reato di rapina aggravata in concorso, resistenza minacce e lesioni a pubblico ufficiale, lesioni personali dolose e minacce.

I fatti risalgono alla serata di  ieri,  quando  il poliziotto, in forza al Commissariato di Pianura ma libero dal servizio, si trovava  all’interno di un supermarket di via Trovatore. L’agente, mentre tra gli scaffali del negozio sceglieva alcuni prodotti,  ha udito  delle urla provenire dalla zona delle casse e poi subito esclamare:“ fermi tutti è una rapina!”

Il poliziotto, immediatamente intervenuto,  ha quindi sorpreso i due uomini che, con il volto coperto da passamontagna tentavano di impossessarsi del denaro; in particolare, mentre uno dei due,  pistola in pugno, minacciava i dipendenti, il 34enne si impossessava del denaro di una cassa.

In quella circostanza, l’agente qualificandosi immediatamente come poliziotto, avventandosi sui rapinatori ha tentato di bloccarli  e disarmare l’uomo armato.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteA soli 9 anni è la programmatrice più giovane di Apple
Prossimo articoloPerde 50 kg mangiando cioccolata e formaggi: ecco come ha fatto