Condividi

Il conflitto a fuoco intorno alle 10 del mattino nella piazza principale di Cagnano Varano

FOGGIA – Un carabiniere, un Maresciallo, in servizio presso la stazione di Cagnano Varano è rimasto gravemente ferito durante un conflitto a fuoco avvenuto poco fa nella piazza principale del paese. Il militare è in fin di vita.

Sul posto è giunta immediatamente una ambulanza del 118. I sanitari hanno stabilizzato il Carabiniere e lo hanno trasportato in ospedale appena possibile. Sul posto anche i superiori del carabiniere per ricostruire la dinamica dell’accaduto e avviare le necessarie indagini.

AGGIORNAMENTO 11.02
Deceduto il maresciallo dei carabinieri coinvolto nella sparatoria a Cagnano Varano (Fg). I militari avrebbe fermato una persona.

Il carabiniere in servizio presso la stazione di Cagnano Varano era rimasto gravemente ferito durante un conflitto a fuoco avvenuto questa mattina nella piazza principale del paese. Ancora non è chiara la dinamica dell’accaduto, ma il militare, raggiunto da un colpo di arma da fuoco, è deceduto.

Esprime cordoglio, Matteo Salvini: ”Una preghiera per Vincenzo, un pensiero alla sua famiglia e ai suoi colleghi, il mio impegno perché questo assassino non esca più di galera e perché le Forze dell’Ordine lavorino sempre più sicure, protette e rispettate” dice il ministro dell’Interno.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePicchiano i bimbi all'asilo: 4 suore incastrate dalle telecamere sono state condannate
Prossimo articoloSpari a Foggia, è morto il Carabiniere trasportato in ospedale