Foggia, l’incomprensibile gesto: bruciate bare nel cimitero

Un episodio che ha lasciato sgomenti quello avvenuto nella notte a San Nicandro Garganico, in provincia di Foggia. Qualcuno ha pensato di incendiare delle bare all’interno del cimitero comunale. I feretri dovevano essere avviati allo smaltimento ed erano accatastati nella zona ubicata nel terzo ampliamento, alle spalle della cappella del Carmine, in un’area aperta e isolata dalle altre cappelle, per cui l’incendio è circoscritto e non si rilevano danni di sorta, benché la diossina sprigionata sia stata notevole.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e l’AVERS, che procederanno alla bonifica del sito. Presente anche il sindaco Costantino Ciavarella, che ha annunciato la presentazione di una denuncia contro ignoti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche