Fondi Sardegna:13 condanne 1 assoluzione

Per tre consiglieri in carica scatta sospensione per 18 mesi.

Tredici condanne e una assoluzione: è la sentenza pronunciata dal Tribunale di Cagliari nel primo maxi processo sul presunto uso illecito dei fondi destinati ai gruppi del Consiglio regionale della Sardegna dal 2004 al 2009. Le condanne vanno dai 5 anni e sei mesi ai due anni e due mesi. Per dieci imputati scatta anche l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Assolto l’ex consigliere Idv Giommaria Uggias. Giuseppe Atzeri (Misto) invece è stato condannato per peculato ma assolto dall’accusa di mobbing nei confronti della funzionaria Ornella Piredda, che con le sue rivelazione aveva dato il via all’inchiesta, la prima in Italia.
Tra i condannati ci sono anche tre consiglieri regionali attualmente in carica: Mario Floris (Uds), Alberto Randazzo (Fi) e Oscar Cherchi (Fi). Per questi scatterà, in base alla legge Severino, la sospensione per 18 mesi.

Cagliari, 20 febbraio 2017