Condividi

FORMICOLIO ALLE MANI E AI PIEDI: QUALI SONO LE POSSIBILI CAUSE?

Il formicolio alle mani e ai piedi potrebbe avere parecchie cause. In genere si tratta di un disturbo non preoccupante, dovuto al fatto che alcuni nervi restano in posizione schiacciata troppo a lungo e per questo si intorpidiscono, a causa della riduzione del flusso sanguigno. Di solito la situazione si risolve in maniera spontanea nel giro di poco tempo. Altre volte, invece, la situazione è più grave, quando c’è un danno al nervo, il quale, se non viene trattato in maniera corretta, può anche peggiorare influendo sensibilmente sulle capacità motorie del soggetto.

Si parla in questi casi di neuropatia periferica. Le cause delle neuropatie periferiche spesso non sono rintracciabili con certezza. Alcune possono essere rintracciate nel diabete, con sintomi che partono dagli arti inferiori, per poi coinvolgere quelli superiori.

In altre situazioni ci può essere il coinvolgimento di alcune sindromi determinate dalla compressione dei nervi, come nel caso del tunnel carpale. Un ruolo di prim’ordine è svolto anche da varie patologie, come l’ipotiroidismo, le infiammazioni croniche e le malattie che interessano i reni, il fegato o il sangue.

In altri casi si può trattare di un problema causato da carenze vitaminiche, in particolare della vitamina B e della vitamina E. Ricordiamoci però che infezioni, come il fuoco di Sant’Antonio, traumi, esposizione a prodotti chimici e alcuni farmaci possono provocare il problema.

Fra le cause temporanee da mettere in conto ci sono anche le condizioni di ansia, mentre tra quelle croniche vanno ricordate le lesioni dei nervi, che vengono accompagnate anche dalla perdita di sensibilità in una data area del corpo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteIl tempo non sana l’abuso edilizio. La sentenza
Prossimo articoloRoma, trova portafogli con 2mila euro e lo riconsegna