Forza Italia sente aria di vittoria Berlusconi: su Consip garantista

Il dibattito sulla possibile lista unica, come è noto, non interessa molto Berlusconi. Anche perché in molti dentro Forza Italia non credono alla reale volontà del Carroccio di dismettere il simbolo con Alberto da Giussano. Naturalmente, però, tutto dipenderà dalla legge elettorale. Forza Italia sta anche ragionando sulla delegazione da inviare al congresso del Ppe di Malta di fine mese che segnerà anche la prima volta di Antonio Tajani di fronte a questa platea come presidente del parlamento. Berlusconi dovrebbe essere presente, mettendo in conto che l’appuntamento potrebbe accendere altre frizioni con Salvini, solito sparare contro la famiglia popolare. Infine è partita l’organizzazione per alcuni eventi di piazza i security days contro i decreti Minniti su sicurezza e immigrazione. «Tante chiacchiere poi il nulla, è il ruggito del topo», spiegano gli azzurri. «Nonostante le chiacchiere alla sinistra manca la consapevolezza della gravità della situazione».

Roma, 5 marzo 2017
fonte ilGiornale

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche