Condividi

Tutti conosciamo le fragole ma forse non tutte le proprietà e benefici che posseggono. La curiosità che colpisce sempre è che in realtà, in botanica, le fragole non sono considerate frutti, lo sono invece i semini gialli delle fragole. Strano vero? Cos’è la fragola allora? Una protuberanza ingrossata dell’infiorescenza.

Di origini europee, fu poi importata in Asia ed in America. In Italia era già nota ai tempi dei romani con il nome di fragaria e veniva consumata soprattutto dai ceti benestanti, comparivano sulle tavole soprattutto in occasione della festa di Adone poiché secondo la leggenda alla sua morte Venere pianse lacrime che si mutarono in piccoli cuori rossi.

La fragola cresce spontaneamente nei boschi ma può essere coltivata. Cresce bene sia in vaso che per terra e preferisce i climi temperati. Si tratta di un piccolo cespuglietto con rami sottili e foglie larghe, verdi, i fiori sono fucsia e la fragola piccola e verde si nota al centro, man mano che si sviluppa diviene rossa. Occorre fare particolare attenzione agli insetti che ne sono ghiotti, per cui si raccomanda di metterle in vaso più che per terra.

Proprietà e benefici delle fragole
La fragola contiene zuccheri, magnesio, fosforo, ferro, calcio, fibre, vitamine A, B1, B2, K e C e xilitolo è amica di sangue, reni, metabolismo e cervello. E’ molto utile in caso di anemia per aiutare l’organismo ad assorbire il ferro, aiuta la produzione di collagene, previene le rughe, la ritenzione idrica, la cellulite e irrobustisce i capillari. Lo xilitolo come sappiamo per averlo letto sulle gomme da masticare, previene la placca dentale e l’alitosi. Gli infusi di fragola sono particolarmente consigliati per aiutare la diuresi ed in caso di problemi renali. Le fragole aiutano la memoria? Sì perchè contengono molto acido folico, sono inoltre rinfrescanti, rimineralizzanti, disintossicanti e depurative. Le fragole essendo ricche di fibre sono amiche della dieta (occhio agli zuccheri ovviamente!) aiutano a regolarizzare l’intestino ed incrementano il senso di sazietà. Sono antiage? Ebbene sì sono delle alleate per contrastare i radicali liberi.

Articolo precedenteCome tenere lontani gli insetti con i rimedi naturali
Prossimo articoloHicham, l’imprenditore arrivato col barcone che dà un lavoro fisso alla dipendente incinta