Tragedia a Fauglia, poliziotto muore a 50 anni davanti alla moglie

Un malore improvviso in casa, il tentativo dei soccorritori di salvargli la vita non è andato a buon fine. Così Franco Leonardi se n’è andato a soli 50anni. Una vita da poliziotto, romano di origine e livornese d’adozione.

Il malore, un infarto davanti agli occhi della moglie nella loro casa di Fauglia. Una perdita che addolora tutta la comunità, i colleghi gli amici. Lascia una moglie amatissima e tre figli.

“sempre disponibile, buono, bravo. Non diceva mai di no a nessuno, un uomo di una gentilezza unica, con il sorriso e una buona parola per tutti, solare e professionale”. Leonardo era entrato nella polizia di stato da oltre venti anni, a lungo in servizio in volante, poi passato agli uffici amministrativi.

“Un poliziotto di altri tempi, che aiutava tutti senza mai volersi mettere in mostra – raccontano addolorati i suoi colleghi – sempre a disposizione di chiunque avesse bisogno. Faceva il poliziotto perché lo sentiva dentro”.

“Una persona perbene – ricorda il dottor Stefano Caroti, ex dirigente della Questura di Livorno e a lungo a capo delle Volanti -, altruista, scherzoso, ben voluto da tutti i colleghi. Sapeva fare squadra e anche questo è un aspetto fondamentale per chi fa il poliziotto”

La cerimonia si terra oggi, alle 16.30 (Venerdì 19 giugno)

 
Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche