Fratturano il polso a un poliziotto e ad a un altro rompono una costola

Polizia: sale il numero dei feriti in servizio. In poche ore due episodi, polso fratturato ad un agente, costola rotta ad un altro

Succede a Legnano e Pescara. Ancora violenza contro le divise

Lo scorso Martedì un poliziotto ha subito lesioni nel corso del servizio: è successo a Legnano dove l’agente sarebbe stato ferito da un ladro di origine tunisina, irregolare sul territorio. L’uomo si stava aggirando, con fare sospetto, tra le auto posteggiate quando è stato sorpreso dagli agenti che avevano ricevuto una segnalazione. Il poliziotto ferito ne avrà per 30 giorni.

Il secondo episodio a Pescara, dove a finire in manette è stato un ragazzo di origine nigeriana. A lui sono stati contestati i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

La polizia di Pescara ha arrestato il giovane con precedenti in materia di stupefacenti e reati contro la persona. Ad intervenire, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo. Nel corso del servizio, ad uno degli agenti è stato fratturato un polso. Visitato in pronto soccorso, è stato giudicato guaribile in 14 giorni previa ingessatura.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche