Condividi

0croSi chiama Kate Eaton, vive nel Cheshire ed è la prova vivente che, per certe malattie, le medicine non servono. Kate ha avuto il morbo di Crohn – un’infiammazione dell’intestino provocata da un malfunzionamento del sistema immunitario – per 12 anni. Cioè ha avuto a che fare con dolori addominali, diarrea, problemi intestinali, stanchezza. Il morbo di Crohn, per chi non lo sapesse, è una malattia subdola che, dà molto fastidio in determinati periodi, mentre in altri non ne dà affatto. Le medicine che prendeva Kate (5 tipi differenti) e la dieta che seguiva non le davano alcun giovamento, per questo, la donna 36enne, un bel giorno, ha deciso di approfondire le sue conoscenza e ha trovato una soluzione che nessun medico le aveva mai suggerito. Cosa ha fatto? Ha chiesto aiuto a un’amica esperta di nutrizione per sapere quali fossero le sostanze che facessero bene al sistema immunitario. Poi ha iniziato la sua cura alternativa.

Cioè un frullato al giorno a base di carote, spinaci e un misto di supercibi che ha creato lei stessa con l’aiuto di alcuni scienziati. Aggiunto alla sua alimentazione ‘’pulita’’ (senza zucchero, caffeina e pane bianco). Grazie a questa cura studiato meticolosamente da sola, è riuscita a guarire. Almeno così sembra dalle analisi del sangue. E dal fatto che non ha più i sintomi che aveva prima. Ma di cosa è fatto nel dettaglio il frullato che consuma ogni mattina? ‘’Spinaci, carote, fragole, banane, latte di cocco e un mix di supercibi – ha detto al Daily Mail – in aggiunta bevo un bicchiere di acqua e limone appena sveglia e mangio un pancake con uova e verdure a foglia verde’’. Kate beve anche due litri di tè freddo al limone. Ma come si cura realmente il morbo di Crohn? ‘’Non c’è una cura vera e propria – ha spiegato un portavoce dell’associazione Crohn’s and Colitis – ci sono delle raccomandazioni ma anche dei farmaci che, però, non funzionano allo stesso modo su tutti i pazienti’’. C’è di più: anche le abitudini alimentari che ‘’guariscono’’ alcuni, non hanno lo stesso effetto su altri. Quindi, se per caso soffrite del morbo di Crohn, cercate di capire quali sono i cibi che peggiorano la vostra condizione e quali sono, invece, quelli che vi fanno stare meglio. Il frullatone di Kate, per esempio, potrebbe non essere perfetto per voi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCLAMOROSO: ECCO L'AMNISTIA PER I "MAFIOSI CHE CHIEDONO PERDONO"
Prossimo articoloIMPAZZA LA MODA DEL TERGICRISTALLO ALZATO. MA SAPETE COSA SIGNIFICA?