Condividi

Livorno – Numerosissimi i presenti per l’ultimo saluto a Fabio Baratella, l’agente della Polizia Stradale morto in servizio lo scorso 30 Gennaio

Il feretro, racconta La Nazione, è stato prima esposto in chiesa per l’ultimo abbraccio dei familiari, della compagna e il figlio, e dei colleghi. Alle 11 si è celebrata la funzione solenne, officiata dal vescovo monsignor Simone Giusti, a cui hanno partecipato il Capo della polizia Franco Gabrielli, il prefetto Roberto Sgalla, direttore centrale delle specialità della polizia stradale, il prefetto di Livorno Gianfranco Tomao, il questore Lorenzo Suraci, quello di Pisa Paolo Rossi, il sindaco di Livorno Filippo Nogarin e quello di Collesalvetti Lorenzo Bacci, comune dove Baratella è stato per anni residente, e le altre autorità civili e militari cittadine.

GUARDA LE FOTO DELLA NAZIONE

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteEsondazione fiume Reno: interviene l'Esercito Italiano
Prossimo articoloIl poliziotto le chiede i documenti. Lei lo prende a morsi