Condividi

Pesaro (corriere adriatico) – Parco Miralfiore, stazione, via Montegrappa, il triangolo dello spaccio. L’altra sera un doppio arresto.

E a incastrare i due pusher un poliziotto fuori servizio ma che per senso del dovere e spirito di servizio ha seguito tutte le fasi fino alla cattura dei due.

In pratica due ragazzi senegalesi stavano parlottando con un italiano, un probabile cliente. I tre erano in via Montegrappa, nella zona del cavalcaferrovia.

Un triangolo dello spaccio quello compreso tra la stazione del treno, il parco e il parco delle Rimembranze proprio a ridosso di via Montegrappa.

I tre si stavano spostando verso il parco quando l’agente fuori servizio li ha osservati e ha capito che si stava per consumare uno scambio di sostanze stupefacenti.

Così ha chiamato rinforzi e alla fine i due senegalesi sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri mattina la direttissima in tribunale con il pm.

Il più giovane, 26enne, era incensurato e ha patteggiato 9 mesi. Pena sospesa. Per l’altro, un 36enne, 10 mesi con rito abbreviato. Entrambi..

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUn fiuto da paura: il finanziere Bacon stronca un giro di eroina. Manette per un nigeriano
Prossimo articoloAncora pattuglie sfregiate, l'allarme del sindaco di Angri "Ancora un attacco alle Istituzioni, dalle offese via social ai graffiti"