Condividi

SOS1307775Torino, 2 ottobre 2013 – Clonavano carte di credito di ignari piemontesi. Sono decine i colpi messi a segno in tutto il Piemonte da una banda specializzata nel furto di dati sensibili.

I carabinieri del Comando provinciale di Torino hanno denunciato sette romeni, identificati grazie alle telecamere di sorveglianza di una banca di San Mauro, dove avevano installato uno skimmer, strumento per rubare i dati di bancomat e carte di credito. In poche ore con quei dati erano riusciti a effettuare 35 operazioni di prelievo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteProgettò attentati contro rivale, sette arresti
Prossimo articoloProstituzione, smantellata gang italo-romena