Condividi

Il Ministero della salute ha diffuso un comunicato in cui richiama un lotto di Gelato alla soia vaniglia variegato al cioccolato a marchio Despar Vital, per la possibile presenza di lattosio non dichiarato in etichetta. Il prodotto interessato è venduto in coppette da 65 grammi, riporta un numero di lotto LX 229 e ha come termine minimo di conservazione la data del 17/08/2019.

Lo stesso problema riguarda un lotto di Gelato alla soia vaniglia variegato all’amarena a marchio Despar Vital per la possibile presenza di lattosio non dichiarato in etichetta. Il prodotto interessato è venduto in coppette da 65 grammi, riporta un numero di lotto LX 229 e ha come termine minimo di conservazione la data del 17/08/2019.

Leggi anche:  Cameo richiama in via precauzionale gelatina in fogli Paneangeli: possibile presenza di Salmonella

Entrambi i gelati sono stati prodotti per Despar dall’azienda Mancuso Vincenso & C Srl nello stabilimento di Contrada San Benedetto sn, 92021 Aragona in provincia di Agrigento. A scopo precauzionale, si raccomanda ai consumatori allergici o intolleranti al lattosio di non consumare il prodotto e di restituirlo al punto vendita. Il gelato non presenta problemi per i consumatori che non sono affetti da allergie o intolleranze al latte.

Articolo precedentePoliziotti portano un sorriso e tanti doni ai bimbi di pediatria: "con questo gesto vorremmo dare uno stimolo a tutti di fare solidarietà in qualsiasi campo"
Prossimo articoloEcotassa, ecco 20 modelli auto diffusi in Italia che la pagheranno

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.