Genova, i vigili urbani multano i poliziotti: è polemica

La seconda multa feroce ha colpito un poliziotto che a bordo di una “moto civetta” doveva notificare una misura cautelare a un uomo accusato di maltrattamenti alla moglie. Secondo le nuove norme del “codice rosso” l’intervento delle forze dell’ordine in questi casi dev’essere più che mai tempestivo.

Il poliziotto durante la sua corsa non ha rispettato le distanze di sicurezza ed è finito contro il veicolo che lo precedeva. Dopo l’intervento della Municipale la sanzione gli è stata recapitata a casa.

In questo caso il poliziotto multato si è rivolto al questore Vincenzo Ciarambino che ha fatto ricorso al prefetto.

Sulla vicenda il Siap, uno dei sindacati di polizia, è sul piede di guerra. Il segretario Roberto Traverso non rivendica l’impunità ma chiede che a intervenire sia l’amministrazione di appartenenza. La Municipale, secondo Traverso, avrebbe dovuto scrivere al questore e non sanzionare direttamente gli agenti coinvolti per evitare imbarazzi. (tgcom24)