Condividi

“La produzione economica complessiva potrebbe di nuovo diminuire leggermente” nella seconda parte del 2019 in Germania: lo ha detto la Bundesbank nel suo report mensile pubblicato oggi.

Gli ultimi dati, diffusi solo pochi giorni fa, avevano fotografato un calo dello 0,1% dell’economia tedesca nel secondo trimestre. Così, se ci fosse una calo anche nel terzo trimestre, la Germania sarebbe di fatto in recessione.

Complice la guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti, spiega Il Messaggero. la contrazione dell’economia del Paese mitteleuropeo potrebbe porre in serio pericolo l’intera Zona Euro.

“Nel complesso, la performance dell’economia potrebbero vedere un ulteriore deterioramento” – scrive Bundesbank – “Il principale motivo di tutto questo è il continuo declino dell’industria”, aggiunge, sottolineando un calo significativo degli ordini e una forte flessione degli indicatori del sentiment per le imprese manifatturiere.

Un dato che potrebbe sorreggere una contrazione annunciata, potrebbe essere il settore delle costruzioni. Il Governo tedesco ha finora respinto l’idea di aumentare la spesa pubblica per compensare il rallentamento. Il Ministro delle Finanze Olaf Scholz ha affermato che Berlino ha la forza di contrastare qualsiasi crisi economica futura “in maniera efficace”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBeccato a rubare in un centro commerciale: era appena uscito dal carcere vicino
Prossimo articoloDavanti ai poliziotti con la pistola: "Sono armato, andatevene". Gli agenti gli sparano: morto / VIDEO