Condividi

Si è opposto all’invito degli agenti di raccogliere il mozzicone di sigaretta che aveva appena gettato per strada, per questo è stato multato con una sanzione di 25 euro. Lo riporta il sito BergamoNews

Protagonista G.B., un 30enne residente a Seriate, pizzicato da una pattuglia della polizia locale seriatese mentre buttava la cicca della Marlboro che aveva appena finito di fumare su un marciapiede di via Italia a Seriate, all’esterno del bar Vintage Cafè.

I poliziotti si sono avvicinati, gli hanno chiesto di recuperarla e di gettarla in un cestino. Ma G.B. in modo sfacciato si è rifiutato. A questo punto gli è stata elevata la sanzione di 25 euro secondo il comma F dell’articolo 15 del Codice della strada, che vieta di depositare rifiuti o materie di qualsiasi specie, insudiciare e imbrattare comunque la strada e le sue pertinenze.

Come documento, tra l’altro, ha esibito una patente di guida spagnola sulla quale sono in corso verifiche, così è stato necessario identificarlo attraverso la banca dati anagrafica comunale.

La multa per il mozzicone sarebbe potuta arrivare a 99 euro, ma il giovane se l’è cavata con il minimo e con la sanzione accessoria del ripristino dello stato dei luoghi, ovvero di raccogliere il mozzicone: ma lui si è nuovamente opposto.

La vicenda risale ai giorni scorsi e G.B., sicuro di trovare la solidarietà del popolo dei social, ha pubblicato l’immagine del verbale sul gruppo Facebook “Sei di Seriate se…”. Ma anche qui gli è andata male, perché i suoi compaesani lo hanno ricoperto di critiche per il gesto e hanno elogiato l’operato degli agenti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteColpo della Polizia di Stato: stroncato un traffico di animali. Tutti in arresto, le condizioni dei cuccioli erano tragiche
Prossimo articoloInsulti su Facebook ai Carabinieri: in 23 a processo per aver messo like