Condividi

Sarà Crotone la “capitale” del reddito di cittadinanza secondo quanto riporta tgcom24: a quanto pare, il comune calabrese sarà quello con il maggior numero di richieste del provvedimento previsto dal governo. A partire dal 1 marzo se ne prevedono 16mila e lo stesso numero di assegnazioni si registra molto alto: un cittadino ogni quattro, infatti, avrebbe diritto al reddito a causa dell’ISEE basso. Eppure a Crotone sembrano avere qualche perplessità su modalità di richiesta e assorbimento in municipio di tutti quelli che dovranno svolgere lavori socialmente utili. “In tutta la provincia di Crotone si contano circa 36mila disoccupati, ma ancora non sappiamo quanti ne avranno diritto. Aspettiamo che esca il decreto”, dicono i dipendenti comunali e alcuni assessori.

Leggi anche:  AVVISO: Le Poste non stanno distribuendo i moduli per il “Reddito di cittadinanza”.

Stessa confusione e incertezza anche tra i cittadini, che non hanno idea di come fare per richiedere il provvedimento. Saranno lunghe, come spiega l’inviato a Crotone di “Quarta Repubblica”, le code agli uffici postali, dove confluiranno tutti moduli per il reddito di cittadinanza.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUSA, aveva costretto una bambina a far sesso, picchiato a morte in carcere
Prossimo articoloAriano Irpinio, fermati per sospetta ubriachezza, uno dei due barcolla e poi si addormenta: denunciati

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.