Condividi

AGGIORNAMENTO “In merito ad una immagine che circola sul web e per la quale in molti hanno inteso che nuovi distintivi identificativi andranno a sostituire quelli attualmente in dotazione al personale in forza alle Volanti, specifichiamo che si tratta di una fake news.
Nella circolare del Dipartimento, che riportiamo in allegato, è specificato che i distintivi identificativi in oggetto, riguardano le Unità Operative di Primo Intervento (U.O.P.I), mentre quello rappresentato nell’immagine, non andrà a sostituire il glorioso scudetto delle Volanti, ma riguarda il personale in forza alla direzione centrale del servizio per il controllo del territorio, presso la DAC.” (sindacato autonomo di polizia)

——

Giù le mani dalla pantera! Sembra essere questo il motto diffuso in rete dopo una ‘nota’ uscita da una pagina facebook di ‘settore’

Sono numerose le perplessità suscitate in rete dai nuovi distintivi di qualifica (che la polizia di Stato dovrebbe adottare dal 12 luglio 2019) che per i poliziotti significa prevalentemente un addio al vecchio baffo rosso stile Caporale dell’esercito al quale è preferito un “binario” simile a quella dei Sovrintendenti o dei Marescialli dei Carabinieri.

In queste ore apprendiamo dalla pagina “Noi poliziotti per sempre” la proposta di un cambio grafico per ciò che riguarda anche l’oramai noto e amato “distintivo” delle svolanti. La mitica pantera sarebbe sostituita da un acronimo, come nelle immagini successive.

Sarà vero? Anche in questo caso, non sono poche le polemiche. Un utente, nella stessa pagina spiega ” Il Capo della Polizia, Prefetto Gabrielli, aveva affermato, in un suo discorso, che era necessario attuare un cambiamento netto pur nel segno della continuità…. Verdone chiederebbe “in che senso??”. La nuova grafica, secondo il suo intento, dovrebbe dare un taglio netto col passato poiché, dopo la riforma del 1981 che smilitarizzò le Guardie di PS, è ormai giunto il momento di adottare una grafica che non sia più simile a quella militare (dal Vice Commissario in avanti è identica). Personalmente non concordo e non ritengo sia stato necessario questo cambiamento “visivo”. La Polizia è una Amministrazione Civile dello Stato militarmente organizzata!!! Oltretutto la riforma non riguarderebbe altre Amministrazioni Civili quali Penitenziaria, Vigili del Fuoco e Forestale (presente nelle Province Autonome) che continuerebbero ad avere gradi e qualifiche identici agli attuali della Polizia..”

Questo il post della pagina facebook NoiPoliziotti Per Sempre. In attesa di approfondire (seguiranno aggiornamenti)

“La Squadra Volante (nota anche come Reparto Volanti o Sezione Volanti) è una sezione dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Polizia di Stato italiana, che assicura il pronto intervento 24 ore su 24. È diretta da un funzionario della Polizia di Stato, ed è presente in ogni questura. La caratteristica principale delle Volanti è quella di pattugliare costantemente il territorio con l’utilizzo delle autovetture, le famose “pantere”, con i classici colori della Polizia.

La prima volante del Corpo delle guardie di pubblica sicurezza fu una Alfa Romeo 1900 TI del 1952. Dal colore nero, dalle agilità e velocità “predatorie” e dalla similitudine del frontale con il muso del felino, venne coniato il nome “Pantera”.”

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteParcheggiatori abusivi, adesso lo dice anche la Cassazione: è estorsione
Prossimo articoloLutto nell'Arma a Vallo della Lucania: perde la vita il Maresciallo Caputo, era in servizio al Nucleo Operativo Radiomobile