La stradale è la stradale! Due poliziotti strappano un uomo alla morte: due volte in arresto cardiaco, gli agenti lo salvano praticandogli una RCP

Un uomo di 39 è stato soccorso e salvato dagli agenti della polizia di stato. E’ successo a Cerveteri, protagonista un benzinaio della zona.

L’accaduto

in seguito ad un attacco di cuore, un trentanovenne al lavoro nell’autogrill Tirreno Est, in direzione di Civitavecchia, si è accasciato.

A salvargli la vita è stato l’intervento dei due agenti della Polizia Stradale di Cerveteri-Ladispoli. Gli agenti intervenuti hanno avuto la prontezza di soccorrere l’uomo, complice l’esperienza e la professionalità della specialità.

Al benzinaio – spiega civonline.it che riporta la notizia, per due volte in arresto, è stato praticato il massaggio cardiaco prima del successivo trasporto in ospedale con l’ambulanza.

I due poliziotti eroi che hanno praticato la RCP (rianimazione cardiopolmonare) sono Giuseppe Catracchia e Francesco Donadio, rispettivamente agente scelto e assistente capo della Polizia Stradale.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche