Condividi

Un’invasione di coccinelle infette provenienti dall’Asia e dal Nord America ha colpito la Gran Bretagna, mettendo a rischio la salute delle specie locali. Gli insetti sono arrivati sulla spinta dei miti venti autunnali, alla ricerca di un luogo accogliente per il letargo. Le coccinelle sono portatrici di una malattia potenzialmente letale per gli altri insetti. Enormi sciami sono stati avvistati nell’area di Manchester e in molti lamentano una vera e propria invasione di questi insetti nel proprie case.

Gli esperti spiegano che, pur non essendo pericolose per l’uomo, queste coccinelle possono essere molto dannose per gli altri insetti. Sono infatti portatrici di un fungo che si trasmette per via sessuale, potenzialmente letale per le coccinelle autoctone. Gli esperti consigliano di tenere chiuse le finestre, in modo tale che gli insetti infetti non riescano a trovare le condizioni ideali per andare in letargo e proliferare.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBari, condannate due maestre per maltrattamenti su bambini dell'asilo
Prossimo articoloCondannato ad un anno ed 11 mesi l'ex calciatore Stefano Fiore