Condividi

Un vigile del fuoco ha perso la vita ieri sera in un incidente a Borgomasino sulla strada provinciale di Vestignè. Si chiamava Ivan Ferrero, 37 anni, e viveva a Saluggia, in provincia di Vercelli. Era un vigile del fuoco permanente al distaccamento di Ivrea. Sono stati i suoi colleghi di Castellamonte e Torino a liberarlo dalle lamiere del Fiat Doblò che stava guidando. Per lui, però, non c’era più nulla da fare. Le operazioni per liberarlo sono state lunghe e complicate perché l’auto si è accartocciata ed è finita in un fosso tra gli alberi.

Leggi anche:  Camion dei pompieri precipita in una scarpata, paura per due Vigili del Fuoco

L’auto su cui viaggiava Ferrero si è scontrata con un’Audi A3 su un tratto rettilineo della provinciale. Nell’urto il Doblò è finito fuori strada:l’impatto stato così violento che il motore dell’auto è schizzato fuori dalla scocca. Anche il conducente dell’altra macchina, un uomo di 31 anni di Livorno Ferraris è rimasto ferito. I soccorritori del 118 lo hanno trasportato in elicottero all’ospedale Cto di Torino con un codice rosso, di massima urgenza. Sulla dinamica dell’incidente sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMarina Militare, morto il Maresciallo Gioacchino Verde. Forze Armate italiane in lutto
Prossimo articoloUna volta pompiere lo sarai per sempre: "Un altro angelo ci ha lasciati troppo presto". Lutto tra i Vigili del Fuoco

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.