Grecia: appello internazionale per identificare bimba trovata in campo nomadi

SOS1308307Atene, 18 ottobre 2013 – La polizia greca ha lanciato un appello internazionale per aiutare l’identificazione di una bambina straniera di 4 anni trovata in un campo nomadi. La polizia sta indagando sulla bambina bionda che dai test del Dna è risultata non essere figlia della coppia con cui viveva nei pressi di Farsala, nel centro della Grecia. La polizia ha arrestato l’uomo e la donna, di 39 e 40 anni, accusandoli di rapimento di minore.

Finora i due fermati, che hanno 14 figli, hanno fornito diverse e contrastanti giustificazioni della presenza della piccola, prima sostenendo di averla trovata abbandonata fuori da un supermercato e poi che la madre è una donna che l’ha concepita con uno straniero. La polizia greca ha chiesto all’Interpol di aiutarla nell’identificazione della piccola, diffondendone una fotografia. (Adnkronos/Dpa)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche