Grecia, forte terremoto: magnitudo 6.6

Forte terremoto di magnitudo 6.6 a Creta, in Grecia. Lo riferisce l’Usgs.

L’epicentro del sisma, secondo quanto riferisce l’Usgs, è nel Mediterraneo a sud dell’isola greca, ad una profondità tra 10 e 17 km.

L’epicentro del terremoto dunque sarebbe ad una notevole distanza dalla capitale,ma comunque pericolosamente vicino ad alcune note isole greche. Ancora pochissime le informazioni disponibili: non si sa se la scossa abbia causato danni e feriti

Da giorni, spiega Agenzia Nova, nell’area circostante l’isola greca si avvertono scosse di varia intensità. In tutta l’area del Mediterraneo orientale continua a registrarsi una forte attività sismica, in particolare in Grecia e Turchia.

La situazione in Italia

Anche l’Italia ogni giorno è “scossa” da terremoti, la maggior parte, fortunatamente, non percepiti.

Una sequenza sismica è stata ad esempio segnalata nella notte in provincia di Avellino. I due eventi telleruci di magnitudo più alta, per un valore rispettivamente di 2.1 e 2..3, si sono registrati a Calabritto e Scampitella, rispettivamente all’1.03 e alle 21.44. Ma sono altre quattro le scosse registrate dagli esperti dell’Ingv, tra i due paesi in provincia di Avellino e anche a Caposele, in un’area compresa tra Alta Irpinia e quella della Baronia.