Grecia, Zaia su tutte le furie: “sappiano che dal Veneto non ci vedono più”

“La Grecia che mette al bando il Veneto mi pare allucinante. Mi chiedo cosa pensino i loro operatori, sono i nostri turisti che vanno lì. Sappiano che non ci vedono più”.

Lo afferma il governatore Luca Zaia sulla riapertura della Grecia all’arrivo degli italiani, ma con test per alcune regioni, come il Veneto.

“Esperti di Sanità quelli della Grecia…”, ha aggiunto Zaia. Poi la proposta: “Siamo a disposizione della comunità greca in maniera costruttiva per mostrare le “carte”. Se poi vogliono anche, chiamiamo il prof Crisanti, per fare un giro di tamponi a casa loro”.

 

Aria diversa in Croazia, dove gli italiani possono entrare anche per turismo: basta la prenotazione alberghiera

Ieri Zagabria ha aperto i confini senza limitazioni a 10 nazioni Ue. Il Belpaese è tra i 16 i cui cittadini sono ammessi solo per motivi di lavoro e comprovate ragioni economiche. Tra queste, però, c’è la vacanza.

E la Slovenia dovrebbe aprire un corridoio per gli italiani in transito.

LEGGI ANCHE: Turismo: la Croazia apre le porte agli italiani

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche