Questo messaggio in codice di Google Chrome è il segno che hai guardato troppi porno

Sebbene sembri un modo per entrare in empatia con gli utenti, non è chiaro il motivo della comparsa delle faccine. Secondo Mashable, potrebbe essere una specie di avvertimento, tradotto in due caratteri perché l’applicazione non sarebbe supportata per aggiungerne di nuovi.

In ogni caso, si tratta di uno dei trucchi segreti di Google Chrome. L’Independent ne ricorda alcuni: scrivendo, ad esempio, “google in 1998” nel browser ecco che si è catapultati di nuovo nel passato, in una versione vintage del motore di ricerca; oppure, mentre una pagina è in caricamento, spingendo la barra spaziatrice, ecco che compare un piccolo dinosauro. Google, insomma, non la smette mai di sorprendere i suoi utenti

huffingtonpost