Guardia di Finanza il lutto, il Covid si è portato via il brigadiere capo Pasquale Gallo

Il Covid-19 ha fatto un’altra vittima tra le Forze dell’Ordine, questa volta tra le fila della Guardia di Finanza

Milano – Il Coronavirus si è portato via Pasquale Gallo, militare della Guardia di Finanza, brigadiere capo originario di Brindisi.

Il finanziere è deceduto a Milano venerdì 3 aprile a 64 anni.

Pasquale Gallo era in forza al reparto Tla della Lombardia. Andato via da Brindisi nel 1984, dopo aver trascorso infanzia e adolescenza al quartiere Commenda, si era trasferito a Rovigo per frequentare la scuola allievi della Finanza.

Cordoglio ai familiari è stato espresso dal Comandante Generale Giuseppe Zafarana, a nome di tutte le fiamme gialle in servizio ed in congedo.

LEGGI ANCHE: Non ce l’ha fatta Marco Di Franco, poliziotto italiano deceduto in USA: il saluto del Police Department
LEGGI ANCHE: Coronavirus, nuova vittima nell’Arma: deceduto l’Appuntato dei Carabinieri Fabio Cucinelli
LEGGI ANCHE: Ancora un lutto tra i Carabinieri, Raffaele non ce l’ha fatta. I colleghi: “una vita dedicata al dovere”

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche