Condividi

Maggie, 10 anni appena, è costretta da anni su una sedia a rotelle e proprio per questo ogni azione del quotidiano ed ogni attività collettiva e di gruppo le è spesso preclusa.

Questa è la storia (vera) di Helma Wardenaar, direttrice dei servizi per gli studenti dell’Academy for Global Citizenship di Chicago raccontata da UniversoMamma. Ma è anche la storia di Maggie, una giovane studentessa con una paralisi cerebrale che fin da quando è nata si è sempre servita di un deambulatore o di una sedia a rotelle per muoversi.

Helma e Maggie si conoscono fin da quando la ragazza frequentava l’asilo.

Helma Wardenaar e Maggie

Racconta il sito che alla fine dell’anno scolastico, la scuola ha deciso di premiare gli studenti con una gita scolastica di due giorni in mezzo alla natura: studenti e insegnanti avrebbero vissuto in un campeggio, passeggiato per i boschi e giocato all’aria aperta. Un sogno che si realizzava, per molti. Ma non per Maggie, che quando ha saputo in cosa consisteva la gita di classe ha capito che non avrebbe mai potuto parteciparvi.

Ma la tenacia e la testardaggine di Helma hanno risolto il problema. Dopo aver valutato varie ipotesi, dalla carriola al pony, grazie ad una e-mail in cui un caro amico le serviva la soluzione giusta, Helma è riuscita a realizzare il sogno di Maggie e a non farla sentire esclusa nemmeno in un’attività tanto “fisica” come un campeggio di classe.

Helma e Maggie

La soluzione si è palesata sotto forma di uno zaino tecnico per il trekking simile a quelli che si usano per portare i bimbi più piccoli ma in grado di sostenere il peso della ragazza. Ma soprattutto, a sostenere per prima quel peso è stata la stessa Helma, che si è offerta personalmente di fare da “mezzo di trasporto” per Maggie.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLi accusa di aver rovinato la festa: prende a testate i Carabinieri, poi li morsica
Prossimo articoloIncubo terrorismo: taxi sulla folla, panico in centro a Mosca. Otto feriti, arrestato l'autista