Condividi

Mazzi di fiori, lumini e biglietti di cordoglio per i tre vigili del fuoco mortinell’esplosione di lunedì notte a Quargnento, nell’Alessandrino. A portarli, martedì sera, sono stati cittadini comuni, mentre davanti alla caserma di corso Romita si sono schierati uomini e mezzi dei soccorritori, dalla Croce Rossa alla protezione civile, per rendere omaggio ai vigili del fuoco e la veglia spontanea.

“Onore a tutti i pompieri”, si legge su un biglietto attaccato alla cancellata della caserma insieme ad alcune rose rosse. “A voi uomini veri il nostro grazie”, recita invece il cartellone della scuola dell’infanzia “Angelo Custode”. “Dire grazie non sarà mai abbastanza”, si legge su un biglietto attaccato ad alcuni palloncini bianchi e rossi.

Un uomo, parte offesa, secondo quanto riportato da quotidiano ADIGE sarebbe stato ascoltato dai Carabinieri. Questo quanto si legge sul quotidiano: “ascoltato fino a pomeriggio inoltrato dai carabinieri del Comando provinciale di Alessandria (…) che indagano coordinati dalla procura. Per il procuratore l’uomo allo stato è la “parte offesa” della vicenda. “Dobbiamo capire chi e perché abbia voluto danneggiarlo in questo modo”, osserva il magistrato, relegando a “indiscrezioni” le voci su presunte difficoltà economiche e sui dissidi col figlio Stefano.


“Non mi sono fatto nessuna idea”, taglia corto l’anziano padre del proprietario. “So solo che mio figlio, e pure mio nipote, andavano a cavallo – racconta – La casa era stata comprata, e ristrutturata, qualche anno fa. C’erano due scuderie, poi circa due anni fa hanno lasciato tutto e si sono trasferiti”. La casa è finita pure in vendita, alla cifra di 750 mila euro, ma acquirenti non se ne sono visti”

“Mi spiace per i ragazzi morti. Non si deve morire lavorando”

mentre arrivano gli omaggi floreali della gente comune davanti al Comando provinciale dei vigili del fuoco di Alessandria, dove sarà allestita la camera ardente. Nel giorno dei funerali sarà lutto cittadino a Quargnento e ad Alessandria, ma anche nelle cittadine che hanno dato i natali alle tre vittime.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteL'abbraccio della Polizia ai colleghi Vigili del Fuoco. Le forze dell'ordine omaggiano in caduti
Prossimo articoloPiero Angela, paura per un incidente in casa "Ora sto bene, un abbraccio al mio pubblico"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.