Condividi

I ladri derubano una famiglia in difficoltà, il  figlio si dispera: i poliziotti ricomprano tutto

A Canicattì, in provincia di Agrigento, papà, mamma e un figlio disabile di 17 anni e mezzo hanno trovato un bel regalo sotto l’albero.

A farglielo sono stati i poliziotti del Commissariato ai quali si erano rivolti qualche mese fa dopo aver ricevuto una “visita” inattesa e spiacevole, quella dei ladri, che si erano portati via, tra le altre cose, il computer portatile del figlio.

Un dramma per un ragazzo che passa molto del suo tempo in casa e trova il modo di informarsi, studiare e restare in contatto con amici e parenti proprio grazie al pc e ai social.

Gli agenti che quel giorno avevano ricevuto la denuncia e raccolto anche lo sfogo di una famiglia senza grandi possibilità economiche, hanno fatto il massimo per ritrovare quel computer.

 

Un dramma per un ragazzo

Ogni volta che durante un’operazione recuperavano della refurtiva li chiamavano per vedere se ci fosse anche il loro prezioso portatile, ma la ricerca non ha mai dato i frutti sperati.

Così a pochi giorni da Natale tutti i poliziotti del commissariato hanno preso una decisione. Hanno messo insieme la somma per comprare un nuovo portatile e donarlo al ragazzo.

Immaginate la sorpresa e la gioia negli occhi del 17enne quando, convocato negli uffici del commissariato ha aperto il pacco regalo.

Babbo Natale per una volta ha lasciato il rosso e ha indossato la giubba blu.

Lo racconta agente Lisa

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa terra trema nel Nord Italia: scossa di terremoto avvertita a Cellatica
Prossimo articoloArrestato a Duisburg il latitante di 'ndrangheta Antonio Strangio