Condividi

Ventimiglia: 300 migranti in marcia verso il confine, abbandonato il fiume all’altezza di Torri si sono sparpagliati nei boschi, zona presidiata dalle forze dell’ordine

In questo momento sembrano essersi sparpagliati nei boschi circostanti sempre nell’intento di proseguire il loro cammino. Sul posto le forze dell’ordine italiane, insieme alla Gendarmerie, che sta presidiando la zona anche con un elicottero.

VENTIMIGLIA – Hanno abbandonato il fiume poco dopo Torri i 300 migranti che questa mattina si sono messi in marcia verso il confine francese, bloccandosi però nella piccola frazione da questa notte fino alla mattina di oggi. E’ quello che confermerebbero alcune fonti investigative in merito al gruppo di migranti che, questa mattina, intorno alle 10, dopo aver sostato per lunghe ore a Torri,

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVIDEO: BOSCAIOLO TAGLIA UN ALBERO CHE SI SPEZZA.
Prossimo articoloInveste e uccide una donna. Per Diele arresti domiciliari con il braccialetto elettronico