Condividi

Essendo precursori delle prostaglandine ed avendo queste, tra i vari effetti, quelli di regolazione vascolare ed infiammatoria, di rinforzo delle difese immunitarie e di sintesi di ormoni, per gli sportivi gli omega-3 sono davvero importanti.

Per cominciare, dopo l’allenamento le difese immunitarie rischiano di subire un decremento fino a circa 72 ore dopo e si rivela quindi utile cercare di prevenire l’insorgere di influenza e altre malattie.

Gli omega-3 aumentano le concentrazioni di acidi grassi nelle fibre muscolari, migliorandone l’elasticità e la flessibilità e riducendo il rischio di danni durante l’esercizio.

Inoltre, le citochine pro-infiammatorie possono aumentare di decine di volte a seguito di un allenamento intenso e questo comporta i dolori muscolari che si possono avvertire nelle ore successive; gli omega-3, esercitando un’azione contro gli stati infiammatori, aiutano a ridurre il classico dolore muscolare (DOMS) che insorge a seguito delle sedute di allenamento.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBlitz antidroga della polizia: stranieri reagiscono all'arresto
Prossimo articoloL’Arma dei Carabinieri perde il generale Guido Conti: lavorerà nel privato