Il consumo di frutta secca aiuta ad aumentare la perdita di peso

IL CONSUMO DI FRUTTA SECCA AUMENTA LA PERDITA DI PESO

In uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, i ricercatori hanno scoperto che la dieta mediterranea e a basso contenuto di carboidrati era un’alternativa efficace per perdita di peso. Lo riporta il medico Massimo Spattini sul proprio sito

Sembra essere altrettanto sicura, più sana dal punto di vista metabolico e più efficace rispetto a una dieta povera di grassi.

Il consumo di grassi monoinsaturi (olio extravergine di oliva e noci) migliora la sensibilità all’insulina, spiegando l’effetto favorevole sui livelli di glucosio e di insulina nel sangue. La ricerca ha dimostrato che il consumo di noci può aumentare il dimagrimento (N Engl J Med, 2008).

Venticinque anni fa, i nutrizionisti scoraggiavano il consumo di noci a causa del loro alto contenuto di grassi.

 

Immagine correlata

 

Moltissime prove, ormai, mostrano che le noci sono un superfood che riduce il rischio di malattie cardiovascolari, cancro e mortalità per tutte le cause

Una meta-analisi che ha combinato i risultati di 20 studi che hanno coinvolto oltre 819.000 persone, pubblicata da Dagfionn Aune dell’Imperial College di Londra, ha rilevato che consumare 28 grammi di noci al giorno era legato a un ridotto rischio di malattia coronarica (29%) , ictus (70%), malattia cardiovascolare (21%), rischio totale di cancro (15%) e mortalità per tutte le cause (22%).

L’aggiunta del consumo di noci alla vostra dieta quotidiana può avere un effetto super salutare sulla salute e come prevenzione delle malattie. (Medicina BMC, 2016).

 

IL CONSUMO DI FRUTTA SECCA AUMENTA LA PERDITA DI PESO

 

Un recente studio pubblicato sull‘European Journal of Nutrition cita noci come noci, arachidi, pistacchi e mandorle che aiutano ad aumentare la perdita di peso e prevenire l’obesità.

Le noci sono a basso contenuto di carboidrati, sono ricchi di fibre e una buona aggiunta alla dieta mediterranea a basso contenuto di carboidrati.