“Il Coronavirus è colpa dei gay e dei matrimoni omosessuali”

Come ad ogni scoppio di guerre ed epidemia, non c’è chi, attraverso la spiegazione della volontà divina, perda occasione per indicare nell’omosessualità causa d’ogni evento

E così è accaduto anche questa volta. Il Coronavirus, infatti, sarebbe arrivato per colpa dell’omosessualità.

Ad esserne convinto, spiega TPI, è il Patriarca della Chiesa Ortodossa ucraina Filaret, arcivescovo dell’Ucraina.

La dichiarazione, secondo TPI, arriva “dopo che anche il pastore americano Rick Wiles e il rabbino israeliano Mei Mazuz hanno utilizzato la gravissima emergenza sanitaria mondiale per condannare nuovamente gli omosessuali e imputare loro la responsabilità della diffusione del Covid-19”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche