Condividi

Enzo Vecciarelli, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, sarà presto il nuovo capo di Stato maggiore della Difesa.
La nomina attende solo la delibera del Consiglio dei ministri a cui seguirà il decreto del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
Il Generale Vecciarelli è al vertice dell’aeronautica militare dallo scorso 30 marzo 2016. Inoltre, il 22 dicembre 2017 è stato anche nominato membro del collegio dell’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV).
Ha frequentato l’Accademia Aeronautica – con il Corso Rosto II (anni 1975-79) ed è laureato in Scienze Aeronautiche presso l’Università Federico II di Napoli ed in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l’Università degli Studi di Trieste.

Leggi anche:  Il Generale Claudio Graziano non sarà capo del Comitato militare Nato. Al suo posto l'inglese Peach appoggiato dagli americani

Da quanto si apprende dal Sole 24 ore, non appena il Generale Vecciarelli sarà promosso al vertice Militare delle Forze Armate Italiane, con molta probabilità la prestigiosa posizione di Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare verrà assegnata al Generale Alberto Rosso, oggi capo di gabinetto del ministro della Difesa Elisabetta Trenta.

Originario di Genova, il Generale Rosso nella sua lunga carriera ha al suo attivo circa 3000 ore di volo, prevalentemente su velivoli monoposto da caccia e di queste oltre 2000 sull’F104, abilitato sui velivoli: EF 2000, F104 (tutte le versioni), SIAI 260, SIAI 208, T37, T38, MB326, MB339, FIat G91, AB 212 (elicottero), Twin Astir (aliante).
Il generale Rosso ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Militari Aeronautiche presso l’Università Federico II di Napoli.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMedicina, abolito il numero chiuso: non ci sarà più il test
Prossimo articoloArbitro fischia la fine della gara e scoppia in lacrime: distrutto dalla perdita del padre