Tac in seguito a problemi visivi, scopre che il figlio ha un cancro al cervello

Credeva che il figlio dovesse mettere gli occhiali, ma scopre che gli restano pochi mesi di vita. Stephanie Downing aveva notato che il suo bambino di 5 anni strizzava spesso gli occhi, come se non riuscisse a mettere bene a fuoco, così ha deciso di andare da un oculista credendo avesse bisogno di mettere gli occhiali.

I test a cui è stato sottoposto il bimbo però hanno evidenziato ben altro e dopo la tac è arrivata a diagnosi choc, quella di un cancro al cervello. Secondo quanto riporta il Mirror, i medici non hanno potuto far altro che dare che pochi mesi alla vita del piccolo, visto che il cancro è inoperabile e piuttosto aggressivo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche