Il pesce spatola, uno dei più grandi al mondo, è stato dichiarato ufficialmente estinto

Ma già alla fine di quel decennio, a causa della pesca eccessiva, della sovrappopolazione e dello smembramento del fiume in bacini sempre più piccoli, la presenza dello Psephurus gladius subì un drastico crollo.

Una campagna di studio condotta tra il 2017 e il 2018 rinvenne 332 specie di pesci nello Yangtze, ma di altre 140 storicamente presenti non si trovò traccia.

Purtroppo del pesce spatola cinese non esistono esemplari negli acquari e nemmeno sono stati conservati tessuti con cellule potenzialmente viventi. In pratica lo abbiamo perso per sempre.

di Paolo Virtuani per Il Corriere della Sera