Il suo compagno aveva rapporti con la figlia di 13 anni, lei non fece nulla. Condannata

SOS1308508Torino, 26 ottobre 2013 – Mentre sua figlia di 13 anni aveva rapporti sessuali con il suo compagno in un letto dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino lei, consapevole, era rimasta in disparte senza fare nulla per impedirlo.

Per questa ragione ieri il gup Luisa Ferracane ha condannato la donna a tre anni e quattro mesi di reclusione per concorso in violenza sessuale. Il pm Marco Sanini aveva chiesto una pena piu’ severa, ma il giudice le ha riconosciuto la parziale incapacita’ di intendere. I fatti furono scoperti e denunciati da un’infermiera nel giugno dello scorso anno. La donna aveva scelto il rito abbreviato, mentre il compagno sara’ processato il prossimo anno con rito ordinario. (ANSA)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche