Condividi

Il suo amato padrone è morto da oltre un anno in un incidente, lui non ha mai smesso di aspettarlo

Aveva 40anni il suo padrone, quando è morto. Da allora, questo cane trascorre ogni sua giornata nel luogo dell’incidente: proprio dove è stata installata una lapide votiva in sua memoria.

La storia che commuove arriva da Nafpatkos, in Grecia, ed in pochi giorni ha fatto il giro del web.

Il cucciolotto però non è mai stato lasciato solo, molti sono i residenti che hanno provato ad adottarlo. Lui non ne ha voluto sapere: ogni volta che qualcuno ha provato a portarlo a casa, lui è scappato per tornare vicino al padrone.

Gli abitanti del posto, amici dell’uomo, hanno allora preso una decisione: “Abbiamo deciso di costruirgli una cuccia e di portargli, ogni giorno, acqua e cibo”.

Anche quando il clima si fa problematico il cane non si muove dal luogo dove si trova la lapide. Casa sua, si trova a circa 12 km di distanza ma l’animale non vi è mai tornato.

I residenti hanno soprannominato “Hachiko greco” perché la sua storia ricorda quella del cane giapponese che ha aspettato il suo proprietario morto alla stazione Shibuya di Tokyo ogni giorno per 10 anni.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGermania. Angela Merkel tuona: "Eʼ un imperativo umanitario salvare i migranti in mare"
Prossimo articoloAvviata la procedura per sgomberare CasaPound. Raggi: "Bene. Situazione non più tollerabile"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.