In Cina un morto per hantavirus, portato dai topi

Tuttavia, gli esperti hanno subito sottolineato che non si tratta di un nuovo virus e solo raramente è stato trasmesso da uomo a uomo.

La denominazione hantavirus racchiude diversi tipi di virus e proviene dal fiume presso il quale i soldati americani ne vennero contagiati durante la Guerra di Corea nel 1950.

Viene trasmesso all’uomo dai roditori. Il virus, spiega il manuale Msd, può causare gravi infezioni ai polmoni (con tosse e respiro affannoso) o ai reni (con eruzione, dolore addominale e talvolta insufficienza renale).