Condividi

SOS1307952Firenze, 7 ottobre  2013 – Una nuova mobilitazione di piazza per aiutare la piccola Sofia e le famiglie che, come la sua, chiedono di poter avvalersi delle cure compassionevoli. Ad organizzarla, domenica 13 a Firenze, sono i genitori della piccola Sofia, Guido De Barros e Caterina Ceccuti, proprio nei giorni in cui il tribunale del Lavoro di Livorno si deciderà  se permettere o meno il proseguimento della terapia per la bambina-farfalla (chiamata così perché destinata a vivere il tempo di una sola stagione).

“L’equipe medica che segue nostra figlia – spiega Caterina – non ha fino ad ora riscontrato alcun effetto collaterale addebitabile alla terapia a base di cellule staminali mesenchimali con protocollo Stamina. Ad ogni infusione la piccola continua a collezionare piccoli, preziosissimi miglioramenti, assolutamente contrari alla naturale tendenza della patologia che si definisce ‘degenerativa’ proprio per il fatto che le condizioni del paziente possono solo peggiorare, non stabilizzarsi né tanto meno migliorare”.

“Il corteo è dedicato a tutti i malati affetti da gravi malattie ad esito infausto – puntulizza papà Guido – che attualmente nel nostro paese si vedono negato il diritto di curarsi con la terapia a base di cellule staminali secondo il Protocollo Stamina. Un diritto che invece è garantito dalla Legge Italiana con il Decreto Turco-Fazio del 5/12/2006 che regola l’ ‘Utilizzazione di medicinali per terapia genica e per terapia cellulare somatica al di fuori di sperimentazioni cliniche’, e considera …’la necessità di consentire l’utilizzo di medicinali per terapia genica e cellulare somatica in caso di pericolo di vita del paziente o di grave danno alla salute o di grave patologia a rapida progressione in mancanza di valide alternative terapeutiche”.

Il corteo si riunirà alle 15 in Piazza San Marco e si muoverà alla volta di Piazza della Repubblica percorrendo via Cavour, via Martelli, Piazza San Giovanni, via dei Calzaiuoli,via Vacchereccia, via Calimala. (lanazione.it)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteDroga: sgominata banda 10 arresti e sequestri
Prossimo articoloPicchia e violenta la moglie, rimpatriato il marito-padrone