Condividi

Le nuove assunzioni nelle forze dell’ordine, più volte annunciate dal ministro dell’Interno Matteo Salvini,

non arriveranno prima di due anni. E comunque soltanto se si troveranno nuove risorse. Intanto si taglia.

C’è un piano del Viminale, ancora riservato, che prevede la redistribuzione degli uffici – con priorità per questure e commissariati – in tutta Italia.

E mostra quante e quali riduzioni dovranno essere compiute per fare fronte alle carenze di organico.

La legge Madia prevede infatti la presenza in servizio di 106 mila poliziotti,

Leggi anche:  Crollo ponte, parla il poliziotto del video: "Le persone non avevano capito la gravità della situazione"

però attualmente ce ne sono appena 97 mila e senza gli “innesti” è impossibile rispettare gli impegni.

Compresi quelli sugli aumenti salariali che invece non sono stati previsti nel Def,

dove si parla genericamente dello stanziamento da un miliardo per i nuovi ingressi, ma senza indicare dettagli sul reperimento dei fondi.

Articolo precedenteTaranto, lancia la figlia dal balcone. In lacrime all'interrogatorio: "fatemi vedere i miei bimbi"
Prossimo articoloColpo dei Carabinieri: mazzata alla cosca Santapaola-Ercolano. Decine di arresti, anche ex sindaco e deputato

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.