In giro con l’auto senza motivo: “Stiamo facendo un giro, perché?” Denunciati

“Stiamo facendo un giro, perché?”, la risposta che hanno dato agli agenti

Prima la manovra non consentita con l’auto, poi l’atteggiamento sfrontato alla richiesta di spiegazioni da parte degli agenti della Stradale: “Stiamo facendo un giro, perché?”.

A quel punto i poliziotti non hanno potuto far altro che denunciare la coppia (residente in città), fermata ieri notte durante un controllo a Cagliari, perché non stava rispettando il decreto Conte bis ribattezzato “Io resto a casa”.

Non solo: il conducente si è rifiutato di sottoporsi ai test per verificare l’eventuale assunzione di alcol e droga, facendo scattare un’ulteriore denuncia.