Coronavirus, è in isolamento ma lo trovano per strada: denunciato un ottantenne

La polizia municipale di Genova ha denunciato un ottantenne in isolamento fiduciario trovato per strada invece che a casa. E’ successo nel quartiere di Voltri. L’uomo doveva stare a casa senza contatti, dopo avere comunicato di essere stato in zone a rischio.

Genova – Gli agenti della polizia locale, spiega il quotidiano locale PrimoCanale, lo hanno fermato per un controllo e hanno scoperto che non doveva stare per strada ma a casa. E sono numerosi i controlli a Genova e in tutta la Liguria.

Nella giornata di ieri, la Procura di Sciacca (Agrigento) ha aperto una inchiesta per concorso colposo in epidemia e inosservanza di provvedimento dell’autorità a carico di un cittadino che avrebbe commesso una grave violazione delle normative disposte per far fronte all’emergenza Coronavirus.

Il soggetto si sarebbe recato a fare la spesa nonostante fosse in isolamento. LEGGI ANCHE: Positivo al tampone va al supermercato: indagato per epidemia colposa

LEGGI ANCHE: Coronavirus: “chi ha sintomi ma esce di casa rischia l’accusa di omicidio doloso”