Condividi

Ancora una volta i treni lombardi sono teatro di episodi criminali gravi: l’ultimo risale alle scorse ore, ed è avvenuto su treno interregionale VeronaMilano che si trovava tra le stazioni di Brescia e Rovato. Lo riportano i quotidiani locali

Protagonisti due marocchini che avrebbero minacciato due passeggeri sul treno Verona-Milano con una lametta da barba per farsi consegnare bagagli e soldi.

Uno dei due si è volutamente tagliato il polpaccio con una lametta che poi sporca di sangue ha tentato di utilizzare contro una giovane coppia.

Risultati immagini per treno

Le due vittime sono riuscite a scappare lungo i vagoni fini a quando il treno si è fermato a Rovato, in provincia di Brescia. Qui i due rapinatori sono stati bloccati dai Carabinieri e arrestati.

I due protagonisti sono stati trovati, arrestati, risultano già con precedenti che sono stati arrestati e si trovano ora in carcere a Brescia.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRoma, ha le doglie mentre guida: donna partorisce in strada aiutata da un carabiniere
Prossimo articoloGrande Fratello: presentato all’Agcom l'esposto per chiederne l’oscuramento