Condividi

Milano, grave incidente in strada: cinque auto coinvolte, vigilante Ivri finisce in coma

Un uomo di quarantasette anni lotta tra la vita e la morte dopo un grave incidente stradale avvenuto la notte tra domenica e lunedì in via Giuditta Sidoli, zona Città Studi a Milano.

L’uomo, un dipendente italiano dell’Istituto di vigilanza privata Ivri, è stato intubato dal personale del 118 intervenuto sul posto con un’ambulanza e un’automedica in codice rosso. E’ stato trasportato in coma all’ospedale Policlinico, dove è arrivato attorno alle tre e mezza. Stando a quanto riferito dal personale sanitario, il ferito ha riportato un grave trauma cranico e le sue condizioni sono critiche.

La polizia locale – intervenuta per fare i rilievi – ha riferito che l’incidente, avvenuto all’incrocio con via Vanvitelli, è stato provocato da una mancanza precedenza. Dopo l’urto all’incrocio, quindi, una delle vetture è finita contro tre auto in sosta. I rilievi sono proseguiti fino al mattino di lunedì provocando rallentamenti al traffico della zona.

milanotoday

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMilano: Pelù lancia il microfono e spacca il malleolo a uno spettatore. Denunciato
Prossimo articoloIl video del terrorista prima dell'attentato a San Pietroburgo