Condividi

Una mamma è rimasta a bocca aperta dopo che la figlia di undici anni è stata costretta a seguire lezioni in abiti intrisi di sangue perché la sua insegnante si è rifiutata di lasciarla andare in bagno quando ha avuto la sua prima mestruazione.

La ragazzina – racconta il Gazzettino – è tornata da scuola sconvolta e con gli abiti sporchi.

La famiglia si è infuriata e ha dunque contattato la scuola. La mamma, di cui non viene riportato il nome per motivi di privacy,

ha detto che la Hastings Accademy, nell’East Sussex, l’ha informata di dover presentare un certificato medico affinché sua figlia possa usare il bagno e la “carta igienica”, come si legge su Metro UK.

La donna – si legge – ha spiegato che anche il medico di sua figlia è rimasto sconvolto dalla richiesta della scuola,

e la stessa scuola non ha riconosciuto l’incidente fino a due giorni dopo, quando è stato consegnato alla studentessa un pass igienico.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAnziana di 80anni annaffia i fiori: due vigili intransigenti la multano per 50 euro
Prossimo articoloBrutto incidente nel biellese, scontro tra auto e pattuglia: 4 feriti, Carabinieri in ospedale