Condividi

Il fuggitivo ha effettuato una serie di manovre pericolose, imboccando varie strade contromano, tra cui anche via Boccea, fino ad arrivare in via Pasquale II dove ha incrociato un’auto civetta del Commissariato di Polizia di Stato di Roma Primavalle. Anche gli agenti hanno intimato l’alt con la paletta, ma l’uomo in scooter nel frattempo è sbattere contro la loro auto di servizio cadendo al suolo.

A quel punto, i Carabinieri che lo stavano inseguendo lo hanno arrestato, nonostante il tentativo di fuggire nuovamente dopo aver riportato delle lievi escoriazioni nella caduta. Anche gli agenti della Polizia di Stato che hanno coadiuvato i Carabinieri nell’arresto sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari per lievi traumi subiti nell’impatto. (fonte AGI)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGiugliano, non si ferma all'alt: l'inseguimento si conclude con uno schianto, ferito un Carabiniere
Prossimo articoloMinaccia un poliziotto "quando esco di qua vengo a sgozzarti". Condanna e obbligo di firma

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.