Insultano la sua compagna e poi lo pestano a sangue: finanziere in gravi condizioni

Dopo le botte, i calci e i pugni, come riporta il Corriere delle Alpi, i due si sarebbero allontanati inghiottiti dalla notte. L’uomo dopo il ricovero d’urgenza è stato trasferito nel reparto di rianimazione: i colpi che gli sono stati inferti al capo hanno causato lesioni tali e un’emorragia che ha costretto i medici trentini a sottoporlo ad un delicato intervento chirurgico che, dopo oltre cinque ore, si è concluso nel tardo pomeriggio di ieri.

Grazie alle testimonianze e ad una ricostruzione dei fatti minuziosa, i militari sono pero’ riusciti ad identificare uno dei due aggressori e dopo poco, anche il secondo. Ora si trovano nel carcere di Spini di Gardolo, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Dovranno rispondere dell’accusa di tentato omicidio aggravato dai futili motivi.

Il Giornale

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche